WORLDWIDE SHIPPING € 35
0
  • No products in the cart.

0
  • No products in the cart.

Come curare i capelli ricci

Share via:

xjjas snkqks

Sorry, this entry is only available in Italian. For the sake of viewer convenience, the content is shown below in the alternative language. You may click the link to switch the active language.

curare i capelli ricciI capelli ricci danno un tocco spesso vivace e movimentato ai lineamenti del viso.

Molte volte però con piastre, phon e trattamenti chimici rischiamo di rovinare la forma naturale del capello, che ha come conseguenza uno spiacevole effetto di “discesa del riccio” e increspamento.

Per voi 10 consigli firmati Forevhair Extensions utili per ripristinare la naturale texture dei capelli, extensions o capelli vostri che siano:

  1. ⇒utilizza uno shampoo privo di solfati.
  2. ⇒utilizza un balsamo specifico per capelli ricci e pettina i capelli solo dopo aver lasciato in posa il balsamo per qualche minuto.
  3. ⇒idrata i capelli con una maschera rigenerante una volta ogni 10 giorni.
  4. ⇒tampona delicatamente i capelli delicatamente con l’asciugamano, districando eventuali nodi con le dita. Se il riccio non è molto stretto (come ad esempio sui capelli super ricci), aiutati con un pettine a denti larghi.
  5. ⇒applica una crema specifica per definire i ricci. Non esagerare con la quantità, se non vuoi che il capelli resti troppo lucido
  6. ⇒ successivamente, evita l’utilizzo del pettine fino al lavaggio successivo; pettinando i capelli da asciutti rischierai di incresparli
  7. ⇒non avvicinare troppo il phon ai capelli. Se possibile, scegli una temperatura dell’aria non troppo intensa.
  8. ⇒ utilizza il diffusore mettendoti a testa in giù, massaggiando la cute con dei movimenti lenti e circolari, in modo che il riccio si definisca.
  9. ⇒per dare volume dalla radice passa le dita fra i capelli tamponando con delicatezza solo vicino alla radice, in corrispondenza della cute.
  10. ⇒ non legare i capelli quando vai a letto, avvolgili in un tessuto in modo che non perdano la forma e non si creino nodi.

🙂

 

 

 

 

 

 

Leave a Comment